L’ultimo elfo

L’ultimo elfo. Silvana De Mari. Salani.
L’ultimo elfo, Silvana De Mari È lui, L’Ultimo Elfo, un “nato da poco” dal nome impronunziabile e dai comportamenti bislacchi, almeno secondo la coppia di umani che si imbattono in lui e lo salvano dalla fame, dal freddo e dal triste destino riservato a quelli della sua razza.
Gli elfi sono perseguitati, rinchiusi in ghetti in condizioni sempre più rovinose, uccisi perché accusati di ogni male (immagine che rimanda ai ghetti ebrei), mentre le piogge torrenziali stanno trasformando il mondo in un acquitrino melmoso, dove prosperano cattiveria e sospetto.
Nelle mani dell’Ultimo Elfo, e dell’amico Ultimo Drago, sta il destino di tutti personaggi.
Questo romanzo è un fantasy a tutti gli effetti (oppure come li definisco io: “all’antica”), rispettoso delle tematiche fiabesche, tipiche dei libri per ragazzi: il protagonista piccolo ed inerme, orfano maltrattato destinato ad cambiare le sorti del mondo; i bambini umiliati ed affamati che alla fine si ribellano e formano una società alla base della quale c’è il rispetto per il debole ed il diverso; creature mostruose, spade incantate ed amici animali. Tuttavia si tratta di una favola formativa che per i temi trattati, quali la xenofobia, l’egoismo, la follia ed il rispetto per la vita, è adatta non soltanto ad un pubblico di ragazzi.
Lo stile morbido e divertente dona una lettura senza dubbio piacevole e costruttiva, per la maggior parte commovente; delinea pensieri semplici, di una purezza tale che fa sorridere.
Con l’adeguata campagna pubblicitaria L’Ultimo Elfo potrebbe diventare il nostro Harry Potter, non fosse che le sue avventure sono meno rocambolesche o forse meno cinematografiche rispetto a quelle dello sfortunato compagno inglese, ma certamente più complesse e profonde dal punto di vista umano.

5 thoughts on “L’ultimo elfo

  1. veramente fantastico … come ha descritto perfettamente ernus!!! elfi, draghi, umani tutti convinti di essere migliori degli altri!! formativo davvero e spassoso allo stesso tempo con personaggi molto comici e indimenticabili!!

  2. Comunque, i due libri di Silvana dei Mari, ULTIMO ELFO e ULTIMO ORCO, sono stati tradotti in parecchi lingue e pare che del primo stiamo progettando di fare un film. resta il fatto che da noi queste cose si sanno se uno si documenta x bene in internet, altrimenti…

    (PS: sono Ernus)

  3. mi è venuto in mente di fare un giro nel sito della De Mari, e a proposito dell'Ultimo Elfo:

    Premio Andersen 2004. Bancarellino 2005, miglior libro straniero per ragazzi 2006. Tradotto in America Latina di lingua spagnola, Spagna, Francia (Premio "Immaginaire" miglior libro Fantasy 2005), Finlandia, Giappone, Tailandia, Usa (Premio ALA – American Library Association – Associazione Americana Bibliotecari), miglior libro straniero per ragazzi 2006, Canada, Gran Bretagna, Irlanda, Australia, Sudafrica, Lettonia, Germania, Portogallo, Olanda, Polonia, Romania, Taywan, Brasile, Cina Popolare, Russia. In traduzione in Macedonia.

    Stiamo a parlare di niente…

  4. Mi han presa per mano e mi stanno accompagnando nel mondo fantasy un paio di guide eccezionali che mi hanno “imposto” questo come inizio. Che dire è bellissimo!Ho amato ogni personaggio per motivi diversi, la storia è molto densa di sognificati che vanno oltre il mondo del fantasy, è direi molto reale e attuale nel descrivere un’umanità spesso prepotente e piccola rispetto ad un mondo di essere altri molto più degni di sopravvivere a noi. Sono pronta per le prossime avventure di elfi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*