IL SOGNATORE Laini Taylor

IL SOGNATORE Laini Taylor – Fazi Editore

Lazlo Strange è il sognatore protagonista del libro: orfano cresciuto dagli austeri monaci del monastero di Zosma vive (o sogna di vivere) in un mondo fantastico e magico popolato da demoni, spiriti, fantasmi e mostri. Lazlo sogna soprattutto della perduta Pianto, mitica città caduta nell’oblio avendone gli abitanti scordato il nome. Apprendista bibliotecario nella Grande Biblioteca della città, il ragazzo è un eccentrico “divoratore” di tutti i libri che possono aiutarlo a ritrovare la scomparsa città. Il suo sogno sembra realizzarsi quando il Massacratore degli Dei accompagnato dalla sua delegazione di guerrieri, si presenta a Zosma per reclutare studiosi di ogni genere da portare a Pianto e farla così rivivere. Una volta arrivati, Lazlo inizia a sognare una città ormai perduta e nei suoi sogni incontra Sarai, incredibile ragazza dalla pelle blu che lo condurrà, attraverso il sogno, a scoprire la vera storia di Pianto. L’eroe salvatore della città si rivelerà così essere un massacratore, facendo di fatto svanire i confini tra buono e cattivo, giusto e sbagliato, e mostrando che in guerra i sentimenti prevalenti, odio e paura, rendono gli uomini (o gli dei/mostri) uguali tra loro. La sola speranza di salvezza è quindi affidata alle nuove generazioni pronte a rimettersi in gioco e a cancellare gli antichi rancori per una nuova rinascita. La fantasia dell’autrice è decisamente senza limiti e rende il romanzo piacevole nonostante la solita, vista e rivista, storia d’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*